Racconto di Natale, omaggio a Charles Dickens


Le utopie natalizie di Dickens, coi suoi spiriti e lo stile metafisico e magico, prendono forma tra le colonne dell'incantevole Casino Nobile di Villa Torlonia, dove Riccardo Diana, ha diretto e interpretato "Racconto di Natale, una storia in musica", omaggiando lo scrittore inglese che ritrasse attraverso i suoi personaggi, l'Inghilterra della disoccupazione e del malessere sociale.
Miss Peggotty (Maria Toesca) saluta il pubblico, preparandolo ad assistere alla storia forse più nota di Charles Dickens, ossia quella del malvagio Scrooge, un uomo devoto al Dio denaro e che detesta letteralmente il Natale.
Diana veste i panni dello scrittore inglese, che adagiato nella sedia della sua scrivania al centro della scena, trascrive le sue visioni natalizie, dando vita a Scrooge e agli spiriti benevoli del Natale. Camilla Diana, la ballerina fatata, s'insinuerà nel racconto, volteggiando e tenendo le catene che sia il socio Marley ormai morto, che lo stesso Scrooge, hanno forgiato in vita. Marcello Fiorini nei panni di Mister Fiddle, suonerà una musica antica anglosassone, con la sua fisarmonica, conducendo lo spettatore nel visionario mondo di Dickens e dei suoi personaggi ricchi e indifferenti e di quelli poveri, a cui è consentito il lieto fine. 
Uno spettacolo pieno di suggestioni e sussulti, un atto unico di rara bellezza che è in scena dal 29 dicembre e che sarà al Casino Nobile di Via Nomentana 70, ancora il 3 e il 4 gennaio 2015 alle ore 20. 


di Tania Croce

Nessun commento:

Posta un commento

PennadorodiTania CroceDesign byIole