Tutti pazzi per mamma con Luciana Frazzetto e Claudio Gnomus dall'8 ottobre al 1 novembre 2015 al delle Muse

La commedia in due tempi di Luca Giacomozzi, che ha aperto con successo la stagione teatrale 2015/2016 del Teatro delle Muse (Via Forlì, 43), è piacevole, leggera, divertente, grazie al cast affiatato scelto dall'esperto regista Massimo Milazzo, per aver messo a capo della ciurma, la briosa e seducente Luciana Frazzetto, mamma apprensiva dell'ultratrentenne che non schioda di casa, il bravissimo Andrea Dianetti e moglie senza speranze di un uomo senza passioni, senza lavoro e senza soldi, l'irresistibile Claudio Gnomus. La crisi passa attraverso i fili del telefono, dove la protagonista, mamma Marisa, riceve una proposta sensazionale, che riapre nel suo cuore la speranza di sfondare nel mondo del cinema, dopo una breve sia pur intensa esperienza in un vecchio film dai risvolti erotici.
La romanità di questa mamma sempre presente e logorata dalla quotidianità, la rende sia eccentrica che indolente, e dopo una vita di sopportazione, decide di dare un taglio netto col suo passato, approfittando di un'allettante proposta di lavoro, giunta come un fulmine nel cielo grigio della sua esistenza.
I siparietti comici sono numerosi, gli equivoci, i giochi di parole, persino momenti di riflessione e malinconia non mancano, rendendo questo spettacolo gradevole e bello, con una Frazzetto appassionata e convincente, a tratti simile a una mater romana, altri alla Monica Vitti, in coppia con Alberto Sordi, struggente, ironica, bellissima.
Tutti bravi, simpatici, autentici. Lo spettacolo che torna per la seconda volta al delle Muse, meritando gli applausi del pubblico, sarà in scena fino al 1 novembre. Prenotate il vostro posto a teatro. Lo consiglio.



 di Tania Croce









  

Nessun commento:

Posta un commento

PennadorodiTania CroceDesign byIole