Processo a Pinocchio

OSCAR ITALIANO DEL MUSICAL 2015 alle MUSICHE ORIGINALI
e candidato finalista come MIGLIOR MUSICAL OFF

TEATRO SISTINA, LUNEDÌ 16 NOVEMBRE 2015 ORE 21



C'era una volta un grillo parlante e una fata turchina indignata con pinocchio, il burattino di legno bisognoso di una guida illuminante e di una protettrice che vegliasse su di lui, nella fiaba senza tempo di Collodi, ora c'è il martello agitato da Pino, un inquieto marito, bugiardo, infedele, che si affida alle cure di uno psicoterapeuta, il quale stabilirà se le sue siano colpe, delitti o soltanto visioni oniriche e psicotiche.
Lo spettacolo corale scritto da Andrea Palotto, è una psico commedia, dove il pubblico è trasportato sul lettino dello psicoterapeuta, nel processo/analisi tra il reale e la finzione, i desideri sessuali celati e peccaminosi e la ricerca di un equilibrio e della conquista dell'autostima, passando attraverso l'eliminazione degli scheletri nell'armadio che ognuno ha, figure opprimenti e devastanti come quella genitoriale e fasulli rapporti che non hanno niente a che vedere con l'amore. Cristian Ruiz, è un pinocchietto canterino e tenero, affiancato da un cast armonioso, accompagnato da Federico Zylka al pianoforte, Luca Giacomelli Ferrarini, la bravissima Valentina Arena, Brian Boccuni, Debora Boccuni, Elena Nieri, costumi e allestimento scenico di Bianca Borriello e le musiche di Marco Spatuzzi.


di Tania Croce


Nessun commento:

Posta un commento

PennadorodiTania CroceDesign byIole