Mandragola di N. Machiavelli adattamento di Matilde D'Accardi, regia di Alessandro Marmorini dal 4 al 7 febbraio 2016 al Parioli


Al Teatro Parioli Peppino de Filippo di Roma, è stato messo in scena quello che fu lo spettacolo più emblematico del '500 e che i Due della Città del Sole SRL con SUS BABI Teatro hanno adattato, poiché le trame e gli intrighi che Machiavelli descrisse accompagnano l'uomo nella società post moderna. Le passioni accecano a tal punto Callimaco, il protagonista, da rendere meschine le sue azioni perché quest'uomo è innamorato e attratto della purissima Lucrezia, la moglie di un notaio spocchioso e tonto, sedotto dall'eloquente Ligurio con la storia della Mandragola, una pozione dai poteri afrodisiaci e ingravidanti, cosicché la moglie dopo averla assunta e aver trascorso la prima notte di purificazione con un uomo qualsiasi preso dalla strada, potrà giacere col marito e dargli la desiata paternità.
Se è vero che il fine giustifica i mezzi, quello di Callimaco è tale da fingersi medico per donare allo sciagurato Notaio, la pozione che lo condurrà nella casa di Lucrezia, dove potrà godere a suo piacimento, della sua compagnia.
Il travestimento dei personaggi, tale e quale a quello dei supereroi dei fumetti Marvel, serve a tutti sia ai truffatori che al truffato, per domandarsi: "Io non so dire chi ha truffato chi". In questo gioco ingannevole sono coinvolti tutti, vittime e carnefici, e tutti i vizi umani sono vestiti con grande abilità da questa giovane Compagnia di attori: Carlo Di Maio, Michele Lisi, Davide Paciolla, Alice Pagotto, Matteo Prosperi, agili, loquaci, spiritosi, carismatici interpreti dei vizi antichi, parenti di quelli contemporanei. Ammirevoli i costumi di Valentina Matteoni e le musiche che hanno fatto da colonna sonora a un classico e attualissimo spettacolo come questo.

di Tania Croce














Ingresso: posto unico 10 euro


Orario spettacoli:


giovedi 4 febbraio ore 10,30


venerdi 5 febbraio ore 10,30


sabato 6 febbraio ore 21


domenica 7 febbraio ore 17






Teatro Parioli Peppino De Filippo Via Giosuè Borsi 20, 00197 – Roma


tel . 06 8073040


www.teatropariolipeppinodefilippo.it






Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini tel.338/8485333


maurizioquattrini@yahoo.it
































Nessun commento:

Posta un commento

PennadorodiTania CroceDesign byIole