La commedia di Gaetanaccio

Era il 1978 quando Gigi Proietti con Luisa De Santis, Daria Nicolodi e gli allievi del Laboratorio di Esercitazioni Sceniche, per il Brancaccio ha prodotto e messo in scena il primo grande spettacolo per il quale scrive assieme a Piero Pintucci (autore degli arrangiamenti), le bellissime canzoni; i testi sono di Gigi Magni. È il 2019 e torna a teatro dopo più di quarant'anni, la storia di Gaetano Santangelo detto Gaetanaccio, un burattinaio ribelle che sopravvive nella Roma papalina di fine '800 tra le piazze e il carcere e sognando una vita migliore nel suo teatrino delle marionette con l'amata Nina. Questa volta è Giorgio Tirabassi a indossare gli abiti lisi del burattinaio romano che passa il tempo a lottare contro i morsi della fame e a sognare senza scendere mai a compromessi, cantando sotto la finestra della sua Nina, la seducente popolana, l'attrice e cantante Carlotta Proietti, la quale incanta attraverso la sua voce soave e la mimica paterna. Traversa i due tempi la figura della morte, interpretata dalla splendida Elisabetta De Vito, la quale indossa anch'essa un costume meraviglioso realizzato da Santuzza Calì.
Un personaggio emblematico è quello interpretato da Carlo Ragone, Fiorillo, giunto nella casa di Gaetano come una condanna o una benedizione. Ragone ha le movenze di una marionetta, è uno zanni abilissimo ossia un personaggio del teatro comico dell'antica Roma, divenuto in seguito maschera della commedia dell'arte. E' somigliante agli amati burattini di Gaetanaccio, per cui quando finge di essere colpito a morte dal burattinaio, s'irrigidisce come uno dei suoi burattini di legno, ingannando il sognatore e ingenuo uomo del popolo.
E così l'inventore di Rugantino, rivive sulle tavole del teatro Eliseo, con il volto e la voce di Tirabassi, il quale regala al pubblico della prima e ai tanti vip presenti, primo fra tutti Gigi Proietti, Pippo Baudo, Paola Gassman, Ugo Pagliai, Lina Sastri, Gennaro Cannavacciuolo, Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi una bella commedia diretta abilmente da Giancarlo Fares.

di Tania Croce




Produzione Teatro Eliseo
Personaggi e interpreti: 
Giorgio Tirabassi          Gaetanaccio
Carlotta Proietti           Nina
Carlo Ragone               Fiorillo
Elisabetta De Vito        Morte
Daniele Parisi               Governatore / Prologo
Marco Blanchi              Porporato
Enrico Ottaviano         Meo Patacca / Papa
Pietro Rebora               Carceriere / Gentiluomo / Guitto
Matteo Milani              Scaramuccia / Graduato / Guardia Svizzera
Martin Loberto            Gendarme / Guitto / Gentiluomo
Viviana Simone            Guitto / Passante

Musicisti in scena
Massimo Fedeli piano e fisarmonica
Diego Bettazzi clarinettista - flautista
Stefano Ratchev violoncellista
Claudio Scimia violinista - chitarrista
Alessandro Vece violinista – mandolinista - pianista

Costumi e burattini Santuzza Calì
Scene Fabiana Di Marco
Light designer Umile Vainieri
Sound designer Manuel Terralavoro
Vocal Coach Maestro Massimo Fedeli


Coreografie Ilaria Amaldi
Durata: 2 ore compreso intervallo


TEATRO ELISEO
Da martedì 19 febbraio a domenica 10 marzo 2019

Orario spettacoli:
martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 20.00
mercoledì e domenica ore 17.00
Sabato 23 febbraio doppio spettacolo ore 16.00 e ore 20.00

Biglietteria tel. 06.83510216
Giorni e orari: lun. 13 – 19, da martedì a sab 10.00 – 19.00, dom 10 - 16
Via Nazionale 183 – 00184 Roma
Biglietteria on-line www.teatroeliseo.com e www.vivaticket.it
Call center Vivaticket: 892234
Prezzi da 15 € a 35 € 


UFFICIO STAMPA TEATRO ELISEO
Maria Letizia Maffei

Antonella Mucciaccio




3 commenti:

  1. Grazie per averci portato con la tua accurata recensione a rivivere uno spettacolo ambientato nella Roma Papalina...uscito dalla penna del grande Magni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le opere di Gigi Magni sono dei capolavori e Gigi Proietti è inimitabile!

      Elimina
  2. Ho avuto la fortuna di assistere al Gaetanaccio di Proietti e ho magnifici ricordi dei tempi andati. Devo dire che Giancarlo Fares ha curato un'ottima regia...

    RispondiElimina

PennadorodiTania CroceDesign byIole