Per sole... donne, una splendida utopia

La commedia in due tempi, nata dalla sensibile e acuta penna di Carlangelo Scillamà Chiarandà in scena al Teatro If dal 24 al 26 maggio 2019, è una favola moderna, una splendida utopia dove un gigolò è trasformato  per magia in principe azzurro attraverso l'amore di una donna. E' Giulietta la strega o maga a compiere l'incantesimo. 
Chi è Giulietta? Una donna in carriera che soffre di una crisi d'astinenza (sessuale) e che irrompe nella casa di Marco, dopo aver risposto a un annuncio dietro suggerimento dell'amica/cliente del seducente 'mignotto'.
Marco è un 'bambolo' di manzoniana memoria, un ragazzo dal cuore d'oro dietro quell'aspetto da tombeur de femme che intenerisce e conquista l'algida e imperturbabile Giulietta. 
L'amore salvifico di Camilla, il vero nome di Giulietta, darà finalmente senso all'esistenza di Marco ed alla propria attraverso un progetto di vita in comune, perché la condivisione è il vero senso del tutto e l'uomo nasce solo ma con la necessità primaria di relazionarsi.
Per sole... donne è una pièce psicologica e attualissima  che coinvolge, diverte e fa riflettere lo spettatore, il quale esce dal teatro con la valigia piena di speranza e aspettative.
L'ottimo regista Carlo Cianfarini ha diretto con originalità e maestria la convincente e deliziosa Rita Pasqualoni, il bell'Antonio D'Onofrio, la maliziosa e graziosa Annalisa D'Ermo e l'ironico Biagio Tommasi. Bella anche la scenografia di Angelo Larocca.

di Tania Croce


 Teatro If – Roma Via Nomentana 1018 – Tel  342 6864372

8 commenti:

  1. Interessante! Grazie Tania.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  2. W la donna sempre,sono convinta che quel poco di bene che è rimasto nel mondo,viene portato avanti dalle donne!!bellissima recensione Tania,una fotografia della società di oggi,dove "il mignotto"avanza !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione come sempre su tutto. Nunzia Mamy, Grazieeeeeeeeeeeeeeeee

      Elimina
  3. Grazie Tania per le belle parole sul nostro lavoro. I tuoi apprezzamenti e quelli del pubblico danno senso al nostro impegno e alla nostra .. follia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Carlangelo, il tuo ultimo lavoro è attualissimo eppure riporta alla struttura della fiaba studiata all'università. Molto interessante. E' stato un bel viaggio teatrale e umano per me!

      Elimina
  4. Grazie Tania per la tua recensione

    RispondiElimina

PennadorodiTania CroceDesign byIole